HAIKU 2020

l’anima

Tagli di luce

nel buio risplendono

sorge l’anima

il buio

Complici nubi

sussurrano ai ricordi

fiori nel buio

il mondo

Riverberano

le tue mani tra le mie

il mondo fuori

la neve

Trema l’amore

come rami nel vento

la neve attende

la nebbia

Letto di nebbia

tra le mani nude

si adagia il cuore

la fiamma

Vibra una fiamma

di un passionale abbraccio

s’addensa il tempo

la strada

La strada buia

attende trepidando

lacrima il cielo

il vetro

Si immerge il sole

piegandosi ai ricordi

luce su un vetro

l’alba

Grigio vapore

illusione d’inverno

resiste l’alba

l’acacia

Insegue gli anni

un albero di acacia

si spezza il vento

gennaio

Tremano i rami

in un cieco silenzio

notte in gennaio

la schiena

La schiena nuda

la passione in un soffio

s’accende il cielo

Pioggia e anima

Celatamente

rimangono sospesi

pioggia e anima

la falena

L’uscio del tempo

in un battito d’ali

bianca falena

In giardino

Guardiamo il cielo

sdraiati in un giardino

dorme la terra

l’inverno

In sospensione

tra le labbra e l’anima

fonde l’inverno

il prufumo

Gli occhi chiusi

a cercare un ricordo

profumo di te

il sangue

il sangue rosso

ti stringo nel mio buio

profondo notte

Acqua

Acqua dal cielo

di un autunno violento

lacrime crude

Cuore

Sfugge di mano

quest’alba papavero

cuore inquieto

azzurro

L’azzurro appare

come un drappo sinuoso

echi d’estate

Pubblicato da ANDREA LUZZI

Sono un poeta contemporaneo perso nel mondo delle parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: