HAIKU 2020

il cancello

bianco silenzio

al di là del cancello

trema la terra

il salice

luce di luna

un salice lontano

cade nell’ombra

la foresta

freddo sferzante

la foresta fluttua

s’inchina un fiore

Pubblicato da ANDREA LUZZI

Sono un poeta contemporaneo perso nel mondo delle parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: